Tre Cervelli un solo Cuore

Le scoperte scientifiche degli ultimi decenni ci stanno dimostrando che non abbiamo solo il cervello, comunemente inteso, come organo al comando del nostro sistema psicofisico

I tre cervelli

ora si parla dell’intestino, della sua rete neuronale come di un secondo cervello capace di lavorare in modo autonomo rispetto il sistema nervoso centrale. Aiuta a fissare i ricordi legati alle emozioni e ha un ruolo fondamentale nel segnalare gioia e dolore attraverso la produzione di neurotrasmettitori.

E poi la scoperta di un cervello anche nel cuore, che ha percezioni proprie e propri ricordi e che produce degli ormoni importantissimi, ci fa dire che abbiamo almeno tre cervelli, tre centraline di comando che dirigono il nostro funzionamento psicofisico. Gli studi scientifici ci mostrano come parlano fra loro questi tre cervelli e come dalla loro interazione ne risulti il nostro comportamento, le nostre emozioni, la nostra visione della vita.

Il Cuore

La scienza ci dice che, fra tutti, il cuore produce e ha il campo magnetico più esteso e capace di interagire col campo magnetico degli altri e addirittura col campo magnetico della Terra stessa e non possiamo frenare il pensiero che già suggerisce che “seguire il cuore” sia la via per trovare equilibrio e benessere in noi stessi e nelle nostre relazioni. Vedremo come si fa.

D.ssa Silva Oliva, Psicologa e Psicoterapeuta

Organizzatore

Oliva Silva, Psicologa Psicoterapeuta