L’amore in tempi digitali e i suoi inganni: bussole e porti sicuri per naviganti amorosi in cerca di pace

In inganno d’amore, Nietzsche metteva in guardia contro coloro che esaltano ”il dissolversi dell’io nell’altra persona”, mettendo cosi a repentaglio non solo i propri sentimenti più profondi, ma a volte anche la propria stessa esistenza, credendo a impossibili realtà e negando evidenze.

Un incontro di conversazioni a più voci, con figure del sociale, del mondo legislativo e dei mass media.
Saranno illustrati i più comuni trabocchetti e inganni d’amore, come le mappe delle credenze amorose più comuni, gli inganni della realtà virtuale, le situazioni più delicate di relazioni pericolose e le “truffe sentimentali”; per farci individuare i limiti del mondo digitale e farci volare verso le sue molteplici possibilità, da Tinder allo scambio d’anelli, davvero!

È prevista la partecipazione di Ercole Rocchetti, inviato della trasmissione “Chi l’ha visto?” (Rai 3), tra i primi giornalisti in Italia a realizzare inchieste sulle truffe romantiche.

Parteciperanno inoltre:

– Francesca Ursoleo, avvocato civilista di Bologna. Si occupa da molti anni dei fenomeni legati alle situazioni relazionali complesse, oltre che a separazioni e divorzi; di stalking, revenge porn, reati legati ai social, etc.
– Arianna Torelli, giornalista, Pr. Il suo ufficio stampa cura dai primi passi del progetto, i comunicati e i lavori per la Rete Amori 4.0, e per lo stesso ha pubblicato all’interno del volume (Amori 4.0, Alpes, 2019) ricchi contributi. In specifico la sua attenzione si pone ora sui temi delle truffe sentimentali e delle realtà dei social “Tinder & co.

Dott.ssa Maria Letizia Rotolo, psicologa psicoterapeuta di Bologna, Vice-Presidente di PsicoSfere

  • Altri professionisti legati ai temi, che, con Amalia Prunotto, ideatrice e referente della Re.Te Amori 4.0 rifletteranno con il pubblico presente
  • Prof .Giorgio Triani, sociologo, Univerità di Parma
  • Maschi che si immischiano-rete informale di Parma

La conferenza dal titolo “L’amore in tempi digitali e i suoi inganni: bussole e porti sicuri per naviganti amorosi in cerca di pace”
sarà tenuta dalla D.ssa Prunotto Amalia, Prenotazione obbligatoria

La D.ssa Amalia Prunotto aderisce all’iniziativa, primo colloquio gratuito.