Nel corso dell’incontro si focalizzerà l’attenzione sui sintomi di stress e ansia mettendone in luce la funzionalità.

La presenza in famiglia di una persona che soffre di un disturbo d’ansia può essere un’esperienza frustrante che può mettere a dura prova i rapporti familiari ed interpersonali.

I disturbi d’ansia possono richiede tempi anche abbastanza lunghi per la guarigione e per il recupero; questo comporta un duro lavoro da parte del paziente, ma anche molta pazienza da parte della famiglia; questi processi possono essere stressanti per entrambi, paziente e famiglia.

Per affrontarli nella maniera giusta ed essere d’aiuto al paziente è necessario partire da alcune importanti premesse:

L’ attacco di panico è un sintomo, è nostro amico, è un campanello d’allarme che ci avvisa che qualcosa nella nostra vita non ci va bene!

In collaborazione con l’Associazione M.Ed.I.Azioni

Organizzatore